Robert Allegrini

Chicago
Con i suoi grattacieli e i palazzi storici, Chicago è lo sfondo per una straordinaria punta di SOGNANDO ITALIA in cui abbiamo conosciuto Robert Allegrini.
 Robert vive nel centro della citta in un appartamento bello e spazioso con la moglie Cristina e i figli Alessandro e Marco di quattro e due anni. 

Robert nasce in una famiglia di origini italiane, la madre, originaria di Lucca, arrivata negli Stati Uniti nel 1931 all'età di sette anni, discendente di una famiglia di scultori e agricoltori. Il padre è di nobili origini Valdostane discendente dal Conte Giovanni Francesco Leone Primo. Il nonno paterno, proprietario di terreni, invece è di Bagnoregio un paesino medievale tra il Lazio e la Toscana.

Anche se a casa Robert ha sempre parlato inglese, la famiglia l’ha cresciuto con usi e cultura italiana. Infatti, Robert parla bene l'italiano avendolo studiato tra Firenze e Perugia.

Robert si laurea in giornalismo presso l'università del North Illinois e prosegue gli studi in scienze politiche presso l'università di Firenze. Da venticinque anni, Robert lavora per Hilton Hotel e negli ultimi anni ricopre il ruolo di vicepresidente delle pubbliche relazioni.

Robert, molto attivo nella vita sociale e pubblica di Chicago, non perde mai di vista le sue origini italiane. Lui è un agguerrito difensore del Made in Italy e lo dimostra anche grazie alla sua carica di presidente della Camera di Commercio Italoamericana del Midwest e di vicepresidente della National Italian American Foundation. Il suo impegno è stato riconosciuto anche dal governo Italiano che l’ha decorato Commendatore al merito della Repubblica Italiana.

Durante i giorni con Morgan, inaugura insieme al console italiano Alessandro Motta, la Italian Expo presso Bridgeport Art Center, una fiera che promuove le eccellenze italiane negli Stati Uniti. 

Robert ha anche portato Morgan a mangiare la pasta all’Italian Village con l'amico Dominic Di Frisco, uno dei più riconosciuti consulenti di Chicago. Come grande finale della puntata, Robert ha organizzato la prestigiosa cena di Gala della Camera di Commercio Italoamericana presso i saloni dello storico Drake Hotel. Dentro la sala, troviamo una ricostruzione della fonata di Trevi, dove Morgan ha fatto rivivere la famosa scena della "Dolce Vita" interpretando Anita Ekberg.

In questa puntata un toccante salto nel passato, grazie al commovente racconto della mamma di Robert, Lida. Il suo viaggio in nave e il suo arrivo a Ellis Island sono ricordi che hanno segnato la sua storia, ma anche la vita di milioni di emigranti come lei.
 Una punta movimenta, piena di incredibili incontri, alla ricerca dell'italianità di Chicago e di quella della nostra protagonista.