Giada Valenti

New York
Abbiamo conosciuto Giada Valenti in New York, la città in cui generazioni di italiani, vecchie e nuove, si incontrano e si confrontano. E’ qui, dove SOGNANDO ITALIA sonderà il volto musicale della Grande Mela.

Giada nasce a Portogruaro, provincia di Venezia, da una tradizionale famiglia italiana. La madre era segretaria e il padre poliziotto. Giada fin da piccola ha sempre avuto la passione per la musica, a quattro anni comincia a suonare il pianoforte, poi prosegue gli studi musicali all’Istituto Santa Cecilia di Portogruaro e all’Istituto Tartini di Trieste.

 Giada, nel suo percorso di vita, incontra JJ, un uomo olandese di cui si innamora e presto si sposa trasferendosi in Olanda. La sua percorsa professionale continua anche in Olanda dove incide alcuni CD di successo ed eventualmente, la sua voce la porta negli Stati Uniti. Giada vuole lasciare il segno, come hanno fatto i più famosi cantanti italiani arrivati oltreoceano.

 A New York si vede subito coinvolta nella grande comunità italoamericana. Ben presto si ritrova a cantare sui più notevoli palchi per eventi come il Columbus Day Parade, trasmesso dai tutti i network americani, incide CD che la portano nei vertici delle classifiche tra cui l'ultimo, "And I Love You So" è continua il suo percorso con un ricco calendario di eventi e concerti sparsi attraverso tutti gli Stati Uniti.

 Giada, nonostante vivendo una vita frenetica tra studi di registrazione e palchi di varie piazze, non perde mai la sua italianità. Infatti, mostra a Morgan una piccola Italia che vive quotidianamente le proprie tradizioni a New York.

 Giada porta Morgan nella sede di "Italia Oggi" quotidiano e radio totalmente italiane nel New Jersey, dove incontra Massimo Jaus, il direttore del giornale che racconta a Morgan l'importanza della comunità italoamericana nell’East Coast.

 Durante un pranzo nello storico ristorante italiano “Patsy's,” Morgan conosce il promotore musicale di Giada, Peter Bennett, che ci racconta la sua incredibile storia collaborando con tutti i BIG della musica internazionale includendo i Beatles.

 Inoltre, Giada ci porterà nell’importante sede della Columbus Citizen Foundation, il più autorevole club italoamericano, dove Morgan intervista il presidente Frank Fusaro.

 Tra i mille incredibili giri dove scopriamo l'arte della musica e della "dolce vita" newyorkese, finiremo con Giada e Morgan ai fornelli per preparare il suo piatto preferito: gnocchi al ragù!